Home » I DINTORNI DI BRNO

I DINTORNI DI BRNO

I DINTORNI DI BRNO

 

 

QUESTA PAGINA E' ANCORA IN COSTRUZIONE.


LE DESCRIZIONI DELLE VARIE LOCALITA' INDICATE SONO ANCORA MANCANTI O INCOMPLETE.


CONTIAMO DI METTERLE ON LINE IL PIU' PRESTO POSSIBILE

MACOCHA A MORAVSKÝ KRAS (GROTTE DI MACOCHA E CARSO MORAVO)

MACOCHA A MORAVSKÝ KRAS (GROTTE DI MACOCHA E CARSO MORAVO) - tutto Brno

HRAD PERNŠTEJN (IL CASTELLO DI PERNŠTEJN)

HRAD PERNŠTEJN (IL CASTELLO DI PERNŠTEJN) - tutto Brno


Se vi piacciono i castelli tipo Biancaneve, con torri, segrete, e mura merlate, certamente Pernštejn non vi deluderà.

E' il tipico castello delle favole, con un possente maschio collegato al corpo principale da un camminamento di legno.

Ma Pernštejn non è solo un pittoresco castello medioevale, miracolosamente conservatosi fino ai giorni nostri con il suo aspetto originale: esso fu anche una residenza feudale carica di storia.


Potete dedicare alla sua visita una mezza giornata.

Da Brno prendete la strada in direzione Svitavy, piegando poi verso Kuřim e Tišnov.

Dopo Tišnov seguite le indicazioni per Pernštejn.

HRAD VEVEŘÍ (IL CASTELLO DI VEVEŘÍ)

HRAD VEVEŘÍ  (IL CASTELLO DI VEVEŘÍ) - tutto Brno

Il castello di Veveří è uno dei più pittoreschi della zona intorno a brno. Non lontano dalla città, vi si può arrivare comodamente in auto (c'è un ampio parcheggio) o, se si desidera fare una passeggiata, con il battello che percorre il lago di Brno. Dalla fermata del battello  c'è un tratto da percorrere a piedi, quindi si arriva all'ingresso del castello.

ZÁMEK LEDNICE (IL PALAZZO DI LEDNICE)

ZÁMEK LEDNICE (IL PALAZZO DI LEDNICE) - tutto Brno


Non si può lasciare la Moravia del sud senza aver goduto degli splendidi scenari offerti dalla vasta area costituita dai castelli di Lednice e Valtice, accomunati dall'UNESCO in un'unico complesso storico-architettonico di interesse mondiale, denominato  "Lednicko-valtický areál".


In particolare, il castello di Lednice (pronuncia Lednize), ritratto nella foto, è una splendida residenza, da reggere il paragone con le più belle regge europee, circondata da un vastissimo parco, in cui si possono ammirare capolavori come il minareto (il più alto, all'epoca della costruzione, al di fuori dei paesi mussulmani) o le finte rovine di un castello medievale.


Vedendolo, si direbbe che non siamo in Cechia, ma in Inghilterra. In effetti il palazzo è costruito nel più puro stile Tudor.


Un edificio di tale bellezza, ed un parco così vasto da costituire, all'origine, un'unica, immensa area che arrivava fino all'altro castello, quello di Valtice (pron. Valtize), presupponeva un proprietario dalle disponibilità economiche praticamente illimitate.


Ed in realtà la famiglia che lo fece costruire era una delle più importanti dell'aristocrazia europea: i Principi di Liechtenstein che, caso unico in Europa, sono riusciti a mantenere uno dei propri feudi come Stato indipendente fino a giorni nostri.


ZÁMEK SLAVKOV (IL PALAZZO DI SLAVKOV)

ZÁMEK SLAVKOV (IL PALAZZO DI SLAVKOV) - tutto Brno

 

Il palazzo di Slavkov (l'antica Austerlitz), capolavoro dell'architetto italiano Domenico Martinelli, è strettamente legato alla firma dell'armistizio tra l'Imperatore d'Austria Francesco I e Napoleone Bonaparte, all'indomani dell'omonima storica battaglia.


Avendo dedicato un intero capitolo alla battaglia di Austerlitz, abbiamo ritenuto più opportuno riservare a quella sede la descrizione del palazzo di Slavkov

ČERNÁ HORA

ČERNÁ HORA - tutto Brno


Era il 16 luglio dell’anno di grazia 1298 quando il Nobile Eberhard Von Steindorf veniva investito, nel corso di una solenne cerimonia religiosa, Cavaliere dell'Ordine dei Templari.

Nel corso della cerimonia, com'era uso tra i Cavalieri-monaci, lo stesso aristocratico si spogliava dei suoi beni, con la donazione all’ordine templare dei propri feudi nel territorio di Dobrinsk. Riceveva la donazione, a nome dell'Ordine, Matouš z Černé Hory (Matteo di Monte Nero), Ciambellano-tesoriere dell’Ordine dei Cavalieri Templari della Marca Morava. 

Terminata che fu la cerimonia, venne imbandita una ricca tavolata per celebrare il nuovo Cavaliere. Tutti i Cavalieri della Marca festeggiarono l'investitura con un memorabile banchetto, che vide scorrere copiosa la birra che lo stesso Matteo di aveva prodotto nel proprio birrificio di Monte Nero (Černá Hora) e trasportato in numerose botti di legno, saldamente ancorate su un carro trainato da buoi, fin sul luogo dell'investitura.


Testimone dell'episodio fu il nobile Hartleb II di Boskovice, che lo racconta in una cronaca del 1308, in occasione della sua investitura a Cavaliere dello stesso Ordine.

Hartleb narra ancora che, dato che le botti di birra di Matteo comparivano regolarmente ad ogni investitura templare, la fabbrica di birra di Černá Hora era di fatto divenuta il birrificio dell’Ordine dei Templari nella Marca Morava (BRAXATORIUM TEMPLARIORUM IN MONTE NEGRO). 


Nel 1314 Filippo il Bello, re di Francia, desideroso di impossessarsi delle immense ricchezze, dei feudi, dei castelli e delle abbazie dell'Ordine templare , fece fare irruzione nelle proprietà dell'Ordine e massacrare i Cavalieri. Sciolse L'Ordine e ne confiscò i beni. Ma non in tutti i paesi arrivarono gli emissari di Filippo:  i Templari della Marca Morava mantennero i loro feudi, e la fabbrica di  Černá Hora continuò a produrre birra anche dopo i tragici eventi che decretarono lo scioglimento dell’Ordine, anzi il feudo di Černá Hora ospitò numerosi Cavalieri esuli e perseguitati provenienti soprattutto dalla Francia, e tutto il territorio della odierna Repubblica Ceca fu, assieme all'Inghilterra, quello in cui l’Ordine sopravvisse più a lungo.


Nei secoli successivi il birrificio dei Templari passò di mano molte volte, fu proprietà di nomi importanti di diverse aristocrazie europee, tra cui il Principe di Liechtenstein, decadde in epoca napoleonica, fu successivamente riacquistato dal Conte August Fries, che tra il 1871 e il 1873 costruì un nuovo corpo di fabbrica di fianco al vecchio. La produzione andò però calando e il birrificio stava per fallire quando, nel 1896, Vincenc Ševčík, un geniale sacerdote, senatore del parlamento austroungarico e parroco di Černá Hora costituì una società per azioni (strumento avveniristico, in quel tempo), assieme ad alcuni proprietari terrieri, professionisti ed agricoltori, e risollevò le sorti del birrificio, dotandolo di nuovi fabbricati, moderni impianti e di una oculata amministrazione. 


Durante la collettivizzazione il birrificio fu nazionalizzato, alla pari di qualunque altra attività economica esistente sul territorio ceco.

 Dopo la rivoluzione di velluto il birrificio dei Templari tornò in mano ai privati, ed ora è in eccellente forma e in piena attività, e produce ottime birre di differenti gradazioni, chiare e scure, oltre ad alcune bibite analcooliche che sono state favorevolmente accolte dal mercato.


Per arrivare a Černá Hora, che non è molto distante da Brno, occorre imboccare, dai pressi di Královo Pole la strada che porta a Svitavy, e dopo aver oltrepassato per un buon tratto i villaggi di Lipůvka e Lažany, girare sulla sinistra in corrispondenza di un gigantesco boccale da birra (finto) che indica la strada per il birrificio.

Annesso al birrificio c'è un buon ristorante, un hotel e uno spaccio per la vendita di birra aperto 24h/24 per chi venisse còlto da una crisi di astinenza.


La gita a Černá Hora è un piacevole diversivo, specie per gli amanti della birra, con un doveroso avvertimento, per la propria e l'altrui incolumità:

Andateci con qualcuno che non beve, o che quel giorno si astiene dall'alcool, che possa guidare al ritorno. In alternativa, si può pensare di usufruire dell'hotel annesso alla birreria.


HRAD BUCHLOV (IL CASTELLO DI BUCHLOV)

HRAD BUCHLOV (IL CASTELLO DI BUCHLOV) - tutto Brno

ZÁMEK MIKULOV (IL PALAZZO DI MIKULOV)

ZÁMEK MIKULOV (IL PALAZZO DI MIKULOV) - tutto Brno

ZÁMEK BUČOVICE (IL PALAZZO DI BUČOVICE)

ZÁMEK BUČOVICE (IL PALAZZO DI BUČOVICE) - tutto Brno

ZÁMEK RÁJEC NAD SVITAVOU (IL PALAZZO DI RÁJEC SULLA SVITAVA)

ZÁMEK RÁJEC NAD SVITAVOU (IL PALAZZO DI RÁJEC SULLA SVITAVA) - tutto Brno

ZŘÍCENINA KLÁŠTERA ROSA COELI (LE ROVINE DEL MONASTERO DI ROSA COELI)

ZŘÍCENINA KLÁŠTERA ROSA COELI (LE ROVINE DEL MONASTERO DI ROSA COELI) - tutto Brno

BENEDIKTINSKÉ OPATSTVÍ RAJHRAD (L'ABBAZIA BENEDETTINA DI RAJHRAD)

BENEDIKTINSKÉ OPATSTVÍ RAJHRAD  (L'ABBAZIA BENEDETTINA DI RAJHRAD) - tutto Brno

PORTA COELI V PŘEDKLÁŠTEŘÍ (MONASTERO DI PORTA COELI A PŘEDKLÁŠTEŘÍ)

PORTA COELI V PŘEDKLÁŠTEŘÍ (MONASTERO DI PORTA COELI A PŘEDKLÁŠTEŘÍ) - tutto Brno

POUTNÍ KOSTEL KŘTINY (IL SANTUARIO DI KŘTINY)

POUTNÍ KOSTEL KŘTINY (IL SANTUARIO DI  KŘTINY) - tutto Brno

LA FECONDAZIONE ASSISTITA

LA FECONDAZIONE ASSISTITA - tutto Brno

IL GRAND PRIX

IL GRAND PRIX - tutto Brno

AUSTERLITZ

AUSTERLITZ - tutto Brno

BRNO: EVENTI E NEWS

BRNO: EVENTI E NEWS - tutto Brno

LO SPIELBERG

LO SPIELBERG - tutto Brno